Menu

stati uniti petrolioGli Stati Uniti voltano pagina e puntano a fare a meno del petrolio per la realizzazione di carburanti destinati agli autoveicoli ed ai mezzi per gli spostamenti su strata entro il 2050. Tale decisione porterà ad un consistente taglio delle emissioni di gas ad effetto serra, che potrà raggiungere l'80%.

Si prevede che nella sola California, entro i prossimi 40 anni, ben sette veicoli su otto saranno ad emissioni zero. Il raggiungimento di tale obiettivo potrebbe permettere agli Stati Uniti di essere protagonisti di un importante passo verso la riduzione della dipendenza dal petrolio. La notizia giunge dalle decisioni intraprese da parte del Dipartimento dell'Energia statunitense, secondo il quale il mix energetico del futuro per la nazione non dovrà comprendere tra le possibili fonti energetiche a cui accedere proprio il petrolio.

Dal punto di vista della riduzione delle emissioni inquinanti, l'Europa non si trova in tale situazione a rappresentare un fanalino di coda, bensì a fare scuola. In Europa ha già infatti preso il via un processo in base al quale entro il 2050 numerose località saranno ad emissioni zero, con particolare riferimento ai Paesi nordici.

Ciò sarà possibile soprattutto grazie alle nuove tecnologie che sono già state messe in campo o che lo saranno nel prossimo futuro, con particolare riferimento alla possibilità di acquistare veicoli elettrici o che impieghino carburanti e fonti energetiche a basso impatto ambientale. A parere degli esperti, è previsto un incremento nell' impiego di carburanti liquidi che non prevedano il petrolio come propria materia prima, a partire dai biocarburanti.

Tra i mezzi di trasporto che non potranno ricorrere ad elettricità o ad idrogeno, vi sono i veicoli per gli spostamenti aerei. Si prevede che nell'aviazione si possa raggiungere un ricorso ai biocarburanti pari al 50%, partendo dal presupposto di come il biodisel si trovi già impiegato al giorno d'oggi su alcune tratte aeree attive tra gli Stati Uniti e l'Europa.

Marta Albè

GreenBiz.it

Network