Menu

hera chat 450x300Oggi pomeriggio lo staff di Hera sarà in chat per discutere con i cittadini il Bilancio di Sostenibilità 2012. Per il terzo anno consecutivo il canale scelto è dunque il Web, l’unico a permettere ormai un dialogo live con stakeholder e clienti finali.

L’INIZIATIVA – È sicuramente un’idea innovativa e che indica una vocazione alla trasparenza, quella di discutere del bilancio, tanto più che il dibattito andrà in scena online, attraverso un canale ultramoderno. Dalle 16.30 alle 19 di oggi, tecnici e manager di Hera useranno quindi il Web per avvicinarsi ai cittadini nella maniera più diretta possibile e per condividere i contenuti del Bilancio di Sostenibilità relativo allo scorso anno.

“Il Gruppo Hera si confronterà in Chiunque potrà intervenire e porre domande rispetto ai temi del Bilancio. Tecnici e dirigenti di Hera risponderanno in tempo reale ai quesiti e alle richieste di approfondimento poste”, si legge in una nota ufficiale.

Per i cittadini basta cliccare sul sito del Gruppo al link: http://bs.gruppohera.it.

“ È il terzo anno che l’azienda affianca questo strumento di dialogo diretto alle tradizionali presentazioni sul territorio del proprio Bilancio di Sostenibilità. La quantità dei contatti e la qualità dei commenti raccolti negli anni scorsi ci hanno convinto a confermare stabilmente questo dialogo on-line, che fornisce spunti per affinare sempre meglio il nostro lavoro di ascolto e rendicontazione”, ha spiegato Filippo Bocchi, Direttore Corporate Social Responsibility.

IL BILANCIO DI SOSTENIBILITA’ 2012 – Il bilancio già pubblicato online contiene i dati relativi alle 3 responsabilità - economica, sociale e ambientale – e si concentra sugli impegni presi, i risultati ottenuti e le prospettive future. Si tratta di un documento redatto dal 2002, vale a dire dall’anno di nascita di Hera. “ È per il Gruppo il principale strumento di rendicontazione e dialogo con i propri stakeholder”, ricordano dal Gruppo. Inoltre, quest’anno, in occasione dei 10 vita della multiutility, il bilancio contiene anche un consuntivo del primo decennio.

L’EVENTO DI PRESENTAZIONE – Il bilancio verrà presentato con un evento pubblico. Si terrà a Bologna il prossimo martedì 21 maggio dalle 9.15 al Teatro Arena del Sole. Quest’anno il tema portante sarà il ruolo del dialogo tra impresa e portatori d’interesse nello sviluppo sostenibile dell’impresa e del territorio.

Anna Tita Gallo

GreenBiz.it

Network