Menu

eolicoLa società italiana Edison ha acquistato la Parco Eolico San Francesco srl. Ad annunciarlo nei giorni scorsi è stato un comunicato stampa della Edison che spiega come, dopo aver perfezionato l'operazione, attraverso Edison Energie Speciali (EDENS), un’azienda controllata, la società italiana ha compiuto un altro importante passo in avanti nella crescita sul mercato delle rinnovabili.

La società Parco Eolico San Francesco Srl è infatti titolare di un impianto eolico che è già in esercizio, ha una potenza pari a ben 26 MW, e si trova nel Comune di Melissa; trattasi, nello specifico, di un impianto in grado di poter produrre annualmente ben 46 gigawattora di energia elettrica, tanti quanti ne servono per andare a soddisfare il consumo elettrico annuo di ben diciottomila famiglie. La capacità acquisita da Edison si va così ad aggiungere agli oltre 2.100 MW di capacità produttiva da fonti rinnovabili che la società italiana possiede. Di questi, 400 MW sono costituiti da impianti eolici, 6 MW da impianti di biomasse solide, 3,3 MW di impianti fotovoltaici, 49 MW di impianti cosiddetti “mini idro“, e ben 1.690 MW da idroelettrico.

I 3,3 MW di impianti fotovoltaici riguardano il parco di Altomonte, costituito da ben 16.500 pannelli fotovoltaici in silicio cristallino, ed in grado da un lato di produrre in media energia elettrica per ben 4,4 GWh annui, e dall’altro andare ad abbattere le emissioni di anidride carbonica annualmente per ben duemila tonnellate circa. Per quel che riguarda invece il business dell’eolico, Edison entro il triennio 2010-2012 punta a passare dagli attuali 400 MW di impianti ad un target di 440-450 MW di potenza installata attraverso un forte impulso nella realizzazione di nuovi impianti nel nostro Paese, ma anche all’estero ed in particolare in Paesi come la Grecia e la Romania.

Redazione GreenBiz.it

 

GreenBiz.it

Network